Il 29 Dicembre 1940 nasce a Las Rosas, in Argentina, l’attaccante Nestor Combin.

Al Torino dal 1966 al 1969, in totale 104 presenze e 31 gol, nel suo palmares granata c’è la Coppa Italia del 1968.

Centravanti di ruolo, quando l’estro lo ispira sono dolori per tutti: lo scatto sul breve è micidiale, il tiro secco e potente. Soprannominato “La Foudre”, la folgore, quando è in vena di segnare lo fa con abbondanza: il bottino di gol granata contempla infatti 4 doppiette e ben 3 triplette.

Proprio riguardo a queste ultime, nessun tifoso granata può non conoscere l’epica impresa compiuta da Combin il 22 ottobre del 1967: è la domenica successiva alla morte di Gigi Meroni e il Toro è impegnato nel derby della Mole. In uno scenario struggente e surreale, quasi un sogno, Nestor realizza tre gol alla Juve, la stracittadina finisce 4-0 per il Torino.

Combin aveva promesso al caro amico Meroni, davanti alla sua tomba, che lo avrebbe onorato, e così è stato in quell’incredibile ed indimenticabile partita.

Ottiene poi la cittadinanza francese, e gioca anche 8 partite con la Francia, segnando 4 gol.

Andando via dal Torino dopo tre stagioni, farà parte della squadra del Milan che vincerà la Supercoppa Intercontinentale, segnando anche una rete all’Estudiantes nella gara di andata.

Buon compleanno Nestor per i tuoi 78 anni!