Guida
Precedenti abbastanza postivi con la direzione dell’arbitro Guida

Sabato sera al Grande Torino, il Derby fra i granata di Mazzarri e i bianconeri di Allegri sarà arbitrato dal fischietto campano Marco Guida che per i avvarrà della collaborazione del quarto uomo Marinelli, dei primi assistenti Preti e Costanzo e degli addizionali addetti Mazzoleni (Var) e Paganessi (Avar).

In totale sono 14 le gare dei granata dirette fischietto di Torre Annunziata ed il consuntivo racconta di 5 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte.

L’ultima gara diretta risale a questa stagione, precisamente alla 7° giornata il 30 settembre 2018 quando il Toro vinse a Verona contro il Chievo per 1-0 con gol di Simone Zaza.

Per Guida sarà la prima volta che dirigerà il Derby della Mole.

Tra gli altri precedenti, spicca poi piacevolmente la bella vittoria colta a Milano contro l’Inter nel 2016 quando il Toro si impose per 2-1 con gol di Molinaro e gol vittoria di Belotti su rigore in rimonta al gol di Icardi.

Piuttosto inquietante il bilancio della distribuzione dei calci di rigore: uno a favore contro i sette fischiati per gli avversari.

Bilancio dei precedenti con Guida

5 vittorie, 4 pareggi, 5 sconfitte
calci di rigore: 1 a favore, 7 contro
cartellini rossi: 1 contro, 4 contro gli avversari

——

Per quel che riguarda la Juventus, Guida ha diretto i bianconeri 15 volte ed il consuntivo è di 10 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta. La sconfitta risale alla scorsa stagione quando la Juve perse a Marassi contro la Sampdoria per 3-2

Comments

    1. …proseguo nella mia polemica dicendo che non mi interessa chi c’è al VAR, ma non per altro: Tutti, ma proprio TUTTI si sono comportati nello stesso modo, finora!
      Sono cambiate le persone, non è mutato l’atteggiamento del VAR in quanto tale.

      Le disposizioni sono chiare, del resto.
      VAR eventualmente favorevole al Toro: NON si guarda, il VAR deve farsi gli affari suoi, e NON DEVE richiamare l’attenzione dell’arbitro. Niente stress aggiunti, per piacere
      VAR Eventualmente sfavorevole al Toro: si guarda sempre e tutto, e il VAR deve stare attentissimo allorchè il pallone sballonzola dalle parti dell’area del Toro.

Comments are closed.