Auguri-Toro-Maratona
Ora testa al Milan: a San Siro ce la possiamo giocare

Alcune riflessioni dopo una domenica faticosa, tra il freddo e il Toro assai deludente nel gioco: chi si aspettava spettacolo, è rimasto deluso…..

:: La delusione più grande è venuta da Zaza: solo grinta, a volte anche esagerata, e poca lucidità sotto porta, per ora non si integra con Belotti, e mette in difficoltà il Gallo stesso…..

:: C’è sicuramente un problema di “testa” e mentalità: l’approccio iniziale, 11 contro 11, è stato buono, e poi siamo calati dopo l’espulsione di Romulo, chi ci capisce è bravo, chiamate uno psicologo ma di quelli bravi…..

:: Qualche nota positiva come al solito c’è, tra i giocatori: Nkoulou è sempre una roccia, sbroglia situazioni spinose e comanda al meglio la difesa, Ansaldi è in forte ripresa ed è stato anche autore di un bel gol

::  Ma soprattutto, la nota più lieta è guardare la classifica, con il Toro al sesto posto: è vero che ora ci attendono due partite molto difficili col Milan e con la Juventus, per cui potrebbe essere illusorio, ma chiudere poi al meglio il girone d’andata potrebbe rappresentare il raggiungimento di un primo parziale obiettivo, essere lì a giocarsela per l’Europa…..

Concludendo, ora testa al Milan: a San Siro ce la possiamo giocare, chissà che i nostri ragazzi non riescano finalmente a divertirci un po’ e a portare a casa dei punti.

Buon compleanno Toro! Sempre FVCG

Claudio Chiale