Mourinho
Il tecnico dello United sbanca lo Stadium e spiega la sua esultanza in mezzo al campo

Passo falso della Juve nel quarto turno del Gruppo H di Champions League. Allo Stadium la squadra di Allegri perde 2-1 col Manchester United e deve rimandare il discorso qualificazione. Gara stregata per i bianconeri, che dominano, ma escono sconfitti. Khedira centra un palo, poi la traversa ferma Dybala. Ronaldo sblocca il match al 65′ con una magia al volo, poi negli ultimi minuti i Red Devils ribaltano il risultato grazie a una punizione di Mata (86′) e a un autogol di Alex Sandro (90′).

Animi caldi nell’immediato dopo partita all’Allianz Stadium: Mourinho festeggia a modo suo la rimonta dello United e la vittoria ‘impossibile’ fino al 41′ del secondo tempo, piazzandosi in mezzo al campo con la mano all’orecchio, a replicare e provocare i tifosi bianconeri che l’avevano insultato a più riprese senza avere reazioni dal tecnico portoghese nel corso della partita. In mezzo al campo a Mourinho si avvicinato così Bonucci, per chiedergli spiegazioni, ma il difensore bianconero è stato allontanato dai giocatori del Manchester.

Spiegazioni che però Mourinho ha dato a fine partita: “Sono stato insultato per novanta minuti. Sono arrivato qui per fare il mio lavoro, non ho offeso nessuno. La gente non può insultare la famiglia, la mia e quella interista. Abbiamo fatto una partita fantastica, al nostro massimo livello, e non possiamo fare meglio di così. La Juventus ha un potenziale diverso dal nostro, ma noi dal 1′ abbiamo cercato la fortuna che è arrivata nei minuti finali. Abbiamo vinto la partita, anche se il pareggio sarebbe stato più giusto. Per noi i tre punti sono importantissimi”.

Comments

  1. Mourinho regala sempre soddisfazione, ieri a conte, oggi ai tifosi. Bonucci vada a parlare col suo amco ‘ndranghetista.

  2. stile strisciato, di che vi stupite? la UEFA come dice giustamente tric non farà nulla d’altra parte dire figlio delle lana mica è un insulto… ciao e Forza Toro Sempre!

  3. Non potremmo acquistare Fellaini, Rushford e Mata? Erano anni che non ridevo così!! L’orecchio di Mou era strameritato. Degli addominali di CR7 non ce ne può fregar di meno

  4. MI sembra ineccepibile, non è che pagare il biglietto (alla società o alle cosche) ti autorizzi a dire e fare qualsiasi cosa.

  5. Josè anche sta volta si è tolto una valanga di sassolini contro di loro. I cori si sentivano ,”mourinho tu sei un fdp” , in tutti gli audio soprattutto anche poco prima del goal di Ronaldo. Chissà l’Uefa come risponderà…

  6. Ho visto la partita; Juve fortissima. Quadrata nella fase difensiva…infinita dati i vari talenti, nella fase offensiva. Ieri ha vinto il Manchester, ma la partita doveva finire 5-2 come minimo per la gobba.
    Pensavo già al derby… e alle nostre possibilità.
    Dovremmo avere il cul…fortuna degli inglesi. Ma noi siamo il Toro e la fortuna è “qualità” che storicamente non ci appartiene.

    Il “problema” è questo: quando Mourinho dice : “La Juventus ha un potenziale diverso dal nostro” esprime una frase che mi terrorizza. (Ho usato la parola più giusta, vi assicuro)
    L’allenatore di un RICCHISSIMO MANCHESTER UNITED che dice chiaramente che la rosa dei malandrini è di altra categoria. Vi rendete conto della portata di una simile affermazione?
    Poi si scopre che in Italia si fanno le leggi e le regole (Stadio, diritti TV, ecc) per favorirla… lasciandola senza competitors..
    Poi si scopre che persino la UEFA ha fatto in modo di arricchirla… scavando solchi incolmabili tra lei, poche altre, e il resto del mondo….

    Mi sono goduto solo in parte la manfrina di Mourinho, la fuga veloce di Allegri o le bocche storte dei gobbi sconfitti. Davvero poco, quasi nulla.
    Perchè so per certo che è un episodio. La Juve OVVIAMENTE passerà il girone… OVVIAMENTE arriverà lontano in Champion….OVVIAMENTE triturerà il campionato italiano…OVVIAMENTE raggiungerà la finale di C.Italia, passeggiando sulla Super Coppa Italiana… e ovviamente affronterà il derby partendo da un 2.0 virtuale…

    C’è poco da ridere
    C’è poco da godere
    …Perchè c’è poca giustizia; Nel calcio come nella vita

    1. Proprio per le ragioni che elenchi Tu, mi sono divertito un sacco! Cercherò di rivedere più volte quegli ultimi dieci minuti di partita, perchè, a furia di ridere, mi verranno gli addominali come quelli di CR7. Hai ragione, è un episodio, ma nella vita va già bene se godi di episodi! Personalmente poi tifo anche United dal giorno dell’incidente aereo di Monaco di Baviera ….

    2. … ma ogni tanto il Cielo si apre e rimette in fila qualche delinquente prevaricatore e sbruffone, come Davide contro Golia.
      Per questo la partita di ieri ha un sapore divino, di giustizia ristabilita.

Comments are closed.