Coppitelli
Dopo la trionfale stagione passata, che ha visto i ragazzi del tecnico Federico Coppitelli vincere la Coppa Italia, la Primavera torna in campo sabato 15 settembre alle 15 contro il Palermo. Ecco le parole del Mister granata alla vigilia dell’esordio in campionato.

I granata nella scorsa stagione si sono classificati quinti con 52 punti in 30 partite. Nei playoff, il cammino del Torino si è fermato contro la Fiorentina.

Il Palermo, squadra allenata da Mister Giuseppe Scurto è una delle neopromosse di questa stagione. Lo scorso anno, infatti, i rosanero si sono classificati primi nel Girone B del Campionato Primavera 2 Tim.

Ecco le dichiaraziondi Coppitelli :

“Partiamo con un ostacolo complesso in una trasferta lontana. Il Palermo è una squadra forte che l’anno scorso ha vinto il suo campionato ed è allenata da un tecnico che conosco molto bene e stimo.  È subito un passo difficile per la squadra. 

Questo campionato è molto competitivo, ci saranno momenti complicati e difficili. A me interessa il processo che porterà a essere una squadra organizzata per esaltare le qualità dei miei giocatori. L’anno scorso dopo un mese e mezzo dove sembrava che potessimo retrocedere alla fine siamo arrivati quinti davanti a Juventus e Milan, e ad un punto dalla Fiorentina. In generale credo che non è nell’obiettivo specifico che troveremo il nostro processo di crescita. Quest’anno abbiamo 6 o 7 giocatori che hanno già giocato in questa categoria, e che dunque hanno meno paura del confronto con gli avversari. I miei giocatori dovranno essere consapevoli che migliorare costa tanta fatica”.