Vince l’Italia, buona prova di Millico che entra attivamente nell’azione del 2-1

Importante vittoria per gli azzurri di Federico Guidi nell’amichevole disputata oggi contro i pari età della Croazia. Nicola Rauti ha dato forfait per problemi fisici, ma in campo dall’inizio è sceso in campo l’altro granata Vincenzo Millico, molto attivo e vicino al gol in due occasioni nei primi cinque minuti di gioco. La sua prestazione acquisisce maggior rilievo per il calcio d’angolo battuto a regola d’arte su cui il tocco di testa di Corbo mette Mulattieri in condizione di battere a rete per il vantaggio azzurro. Millico è poi uscito alla mezzora della ripresa.

ITALIA U19-CROAZIA U19 3-2 (1-1)
Marcatori: pt 21′ Canestrelli, 37′ Bajić; st 23′ Mulattieri, 30′ Merola, 40′ Mitrović.
Italia U19: Carnesecchi (31′ st Ghidotti); Bellodi (16′ pt Piccardo), Canestrelli (15′ st Corbo), Anzolin (1′ st Gozzi Iweru), Corrado (1′ st Campeol); Greco (15′ st Gavioli), Pompetti, Portanova; Stoppa (1′ st Mulattieri), Merola, Millico (31′ st Gaetano). A disposizione: Vergani. Allenatore: Guidi.
Croazia U19: Pandur; Basar, Oroz, Radić (36′ st Mikulić), Dolček (24′ st Ljubić); Hanuljak, Liber (24′ st Mitrović); Bajić, Martinović, Kreković (36′ st Smolčić); Resetar (24′ st Hranjec). A disposizione: Bermanec, Luburić. Allenatore: Jarni.
Arbitro: Marini (Italia).