Il tecnico del Cosenza Braglia: “Dare sempre il massimo a prescindere da chi si incontra. Ci è mancata la cattiveria agonistica”

Al termine della sfida di Coppa Italia persa dal suo Cosenza contro il Torino, il tecnico dei calabresi Piero Braglia ha parlato della partita: “Ci mancava della gente importante e ci manca anche qualche arrivo dal mercato. Non ho visto la cattiveria che mi aspettavo e che avevo visto per tutto il campionato scorso, dobbiamo migliorare molto, anche se si tratta solamente della seconda partita che giochiamo, e comunque non sono contento per questa partita e neppure per quella scorsa vinta a Trapani. Davanti c’era il Torino, ma non importa, occorre sempre dare il massimo a prescindere da chi si affronta. Ci serve ancora qualcosa dal mercato, in questa categoria serve più tecnica in mezzo al campo“.