Calaio-parma
Accolto il ricorso dei ducali che si vedono togliere la penalizzazione

La Corte d’Appello Federale accoglie parzialmente il ricorso del Parma, ma quanto basta per permettere ai ducali di ripartire al pari delle altre in classifica: niente penalizzazione in serie A dunque, ma un’ammenda trentamila euro. Ridotta anche la squalifica dell’attaccante emiliano Emanuele Calaiò a cui sono stati inflitti uno stop fino al 31 dicembre e una multa di ventimila euro. Il Tribunale Federale aveva sancito una squalifica alla punta di due anni ed una penalizzazione per il Parma di cinque punti.