Ma non ci sarà il Torino per Bjarnason, che si sta accordando con l’Empoli

Negli anni passati è stato per due volte vicino ad indossare la maglia granata, in un’occasione sarebbe stato anche ingaggiato salvo poi tornare sui suoi passi per preferire, facendo infuriare non poco la società granata, la Champions League con il Basilea nel campionato svizzero, dove è rimasto per un anno e mezzo prima di spostarsi in Inghilterra tra le file dell’Aston Villa. Una buona stagione da titolare, ed ora per il centrocampista islandese Birkir Bjarnason la prospettiva di poter tornare in Italia, non al Torino o al Pescara, che lo aveva lanciato, bensì all’Empoli, dove probabilmente troverà Afriyie Acquah, per cui l’operazione di trasferimento si sta avvicinando ulteriormente.