Un anno al Toro per Martelli, e quel gol al Genoa in pieno recupero…

Nel 1970 nasce a Firenze Paolo Martelli, difensore granata di metà anni ’90. Gioca una sola stagione nel Torino, prelevato dal Montevarchi in serie C1 dopo essere cresciuto nel settore giovanile della Fiorentina ed aver passato sei anni alla Sangiovannese, riesce a scendere in campo in ben ventiquattro occasioni in maglia granata realizzando una rete, prima di passare a Fidelis Andria e poi Cesena sempre in B. Un gol peraltro stupendo, decisivo, in una partita interna in cui i granata, sotto di 2-3, negli ultimi secondi di recupero battono un calcio d’angolo, con Martelli che si piazza nel cerchio di centrocampo: la palla viene allontanata dall’area, arriva dalle sue parti, che trova il coraggio di provarci da quaranta metri, infilando una parabola imparabile che si insacca alle spalle del portiere, facendo godere la Maratona per un pareggio insperato. Perde la vita giovanissimo in un incidente stradale del 1999, un triste destino che accomuna molti calciatori del Toro nella storia.