Rosati
Oggi le visite mediche e poi a Bormio per Rosati ex portiere del Perugia

Un nome nuovo per la porta del Torino. Antonio Rosati, classe ’83, sarà il nuovo terzo portiere dei granata alle spalle di Sirigu e Ichazo.

Il portiere del Perugia è vicino a firmare per il Toro, domani effettuerà le visite mediche. Tornerà così alla corte di Mazzarri dopo l’esperienza con il Napoli con cui Rosati ha conquistato una Coppa Italia e una SuperCoppa Italiana.

Rosati, nell’ultima stagione ha giocato 16 partite in Serie B con il Perugia, Il suo nome evoca ai tifosi granata un brutto ricordo perché è lui ad aver parato il rigore di Alessio Cerci in quel famoso Fiorentina-Torino all’ultima giornata del campionato 2013-2014. Un errore che costò la qualificazione in Europa League che poi come noto avvenne comunque grazie ai problemi del Parma.

L’arrivo di Rosati al Torino porterà inevitabilmente a una cessione in prestito di Zaccagno. Per il giovane portiere prodotto della Primavera granata le offerte in serie B e C non mancano di certo. Arriverà dunque un’altra occasione per farsi le ossa e mettersi in mostra.