Niang-Senegal
Vittoria per il Senegal, gol di Niang e ottima prestazione per il granata

Altra grande sorpresa nel gruppo H dei Mondiali di Russia 2018. Allo Spartak Stadium di Mosca, il Senegal batte 2-1 la Polonia e regala all’Africa la prima vittoria nel torneo. La sfida è decisa da un gol per tempo: al 38′ è decisiva la deviazione del difensore della Spal Cionek sul tiro di Gueye, mentre nella ripresa (61′) un retropassaggio di Krychowiak manda in porta Niang. Tardivo il gol di Krychowiak all’86’. Giappone e Senegal a quota 3.

Ottima prestazione di M’Baye Niang migliore in campo. Il fumoso e inconcludente giocatore visto con il Torino con la Nazionale si trasforma diventa leader, segna e a tratti è addirittura travolgente. Da una sua iniziativa nasce il primo gol e poi realizza il secondo proprio contro il portiere della Juventus Szczesny.

IL TABELLINO

POLONIA-SENEGAL 1-2
Polonia (4-4-1-1): Szczesny; Piszczek (38′ st Bereszynski), Pazdan, Cionek, Rybus; Blaszczykowski (1′ st Bednarek), Krychowiak, Zielinski, Grosicki; Milik (28′ st Kownacki); Lewandowski. A disp.: Bialkowski, Fabianski, Glik, Jedrzejczyk, Goralski, Peszko, Linetty, Kurzawa, Teodorczyk. Ct: Nawalka
Senegal (4-4-2): K. NDiaye; Wague, Koulibaly, Sané, Sabaly; Ismaila, A. NDiaye (42′ st Kouyaté), Gueye, Mané; Niang (30′ st Konate), Diouf (17′ st Ndoye). A disp.: Gomis, Diallo, Gassama, Mbengue, Kara, Sow, Sakho, P. Ndiaye, Keita. Ct: Cissé
Arbitro: Shukralla (Bahrein)
Marcatori: 38′ aut. Cionek (S), 16′ st Niang (S), 41′ st Krychowiak (P)
Ammoniti: Krychowiak (P), Sané (S), Gueye (S)
Espulsi:
Note: