Zaza
Zaza scaricato dal Valencia è pronto ad accettare la corte del Toro

A molti tifosi del Toro la notizia non farà grande piacere, ma Simone Zaza stando alle notizie riportate questa mattina da Tuttosport torna prepotentemente nel orbita granata.
E a quanto pare ad aprire alla trattativa è lo stesso giocatore attratto all’idea di tornare all’ombra della Mole sebbene con colori diversi.
Trascorsi bianconeri, l’amore non è mai scattato con il club con cui è cresciuto, forse una sorta di rivalsa e di riscossa, con il Toro Zaza al di là di facili illazioni potrebbe fare molto bene.
In coppia con Belotti potrebbe fare faville.
Zaza dopo una più che positiva stagione spagnola nel Valencia è stato messo sul mercato e lui ha colto la palla al balzo per tornare in Italia. Questo è il suo desiderio, riabbracciare la patria natia ed il Torino sarebbe un’ottima occasione per riscattarsi.
Lui e Belotti, come detto, formerebbero una coppia di bomber eccellenti che ben si sposerebbero all’idea di modulo che mister Mazzarri vorrebbe attuare. Quel 3-5-2 con due esterni offensivi pronti a dispensare palloni per i due attaccanti che sotto porta sanno essere letali.
Petrachi non molla la pista che ora con il gradimento totale del giocatore potrebbe sul serio diventare concreta.
Siamo ancora a livelli di rumors, ma presto potrebbe esserci un incontro fra le parti per trattare.
E’ chiaro che il Toro prima di affondare il colpo debba necessariamente sfoltire una rosa farcita da esterni offensivi. Troppi giocatori attualmente in rosa rischierebbero di restare ai margini. Detto ciò inevitabilmente qualche nome anche illustre potrebbe lasciare il Torino.
A malincuore non possiamo mettere in evidenza come al Valencia piaccia e non poco un profilo come quello di Iago Falque ma come detto è presto per fare questa tipologia di supposizioni.
L’unica cosa concreta è che Zaza piace al Toro ed il giocatore ha confermato il suo gradimento nel vestire i colori granata. Vedremo come e se si evolverà la cosa.

Comments

  1. Iniziamo col denigrare chi ha idee diverse? No, dai, la registro come espressione colorita e ironica.

    Essendo giocatore trascendentale, come dite tu e David, di sicuro lo vendono per altruismo.

  2. In coppia con Belotti , nel 3.5.2 abbiamo già Liajic. Io, una coppia d’attacvo composta da Belotti Liajic non vorrei averla contro quindi se gioca con la maglia della mia squadra diventa un piacere per me. Zaza resti dov’è e se non lo vogliono vada altrove. Forza Toro!!!

    1. Ljiajic verrà utilizzato forse come centrocampista interno…i piedi li ha…chissà.

      1. Ljajic non credo che resterà se non ha la convinzione di giocare con continuità. Ma se deve fare spazio a un ex gobbo epurato dal Valencia, poco male..
        Me lo vedo interno di centrocampo con Mazzarri, in amichevole contro il Robassomero.

  3. ZAZA + BELOTTI + LJIAJIC = uno dei potenziali miglior attacchi del campionato.
    A quel punto Iago saluta, sarà lui il sacrificato, mi dispiacerebbe un po’.

    E se andasse via Belotti? Clausole fantascientifiche a parte e tornando nel realismo e non parlando da tifosi, sono due giocatori di pari livello, anzi, se guardiamo l’ultimo anno Zaza ha fatto anche meglio, quindi anche qui non cadiamo male.

    Chi critica ZAZA perchè ex gobbo dovrebbe rendersi conto nel 2018 che non interessa a nessuno la storia degli “ex”, in primis a Cairo e Petrachi.

    MARCHISIO VIENI A CHIUDERE DA NOI che fai contento il suocero, sarebbe una cosa assurda ma io rispetto le bandiere a prescindere…che abbiamo un centrocampo imbarazzante a parte Baselli se resta e Rincon se gioca come faceva a Genoa da mediano, a cui va data l’opportunità almeno fino a gennaio di dimostrare chi è.

    1. Credi veramente che Mazzarri farebbe giocare tutti e tre? Io no.

      Pur avendo intuito che siamo nel 2018 A ME LA STORIA DEGLI EX INTERESSA, mi rammarico che interessi molto meno a Cairo e Petrachi.

      MARCHISIO VAI A BERLINO CON TOTO’ E PEPPINO, PORTATI PURE TUO SUOCERO.

  4. Rubosportata. Se spendiamo molto in attacco a centrocampo prendiamo un androide T3, tecnologia aliena.
    Costruire, acquistare: CENTROCAMPO.
    Tagliare, vendere: ATTACCO
    Me li immagino quegli pseudo-giornalisti gobbi a dirsi tra loro; “oh, dai, scriviamo che stan comprando un gobbo che s’incazzno, hihihi.”, “si dai, scriviamo che stan comprando un attaccante, che non gli serve e s’incazzano di più”.
    Comunque basta con gli ex gobbi, BASTA!!!!!!

  5. Io preferirei non arrivasse Zaza e a parità di spesa 100 volte Gabbiadini che per me è più affine a Belotti. Comunque è meglio concentrarsi sul centrocampo che mi sembra necessiti di una ristrutturazione abbastanza importante. Si deve decidere il futuro di Barreca Berenguer Obi Acquah perché credo siano loro i più indicati a partire posto che io dei primi due non mi priverei ci servono almeno tre innesti mi concentrerei su questo.

    1. in effetti le priorità sono decisamente altrove, piuttosto ci serve uno del livello di Zaza in mezzo al campo….comunque potremmo star qui a parlare di aria fritta

    2. ….pur confermando tutto quanto sotto scritto, anche io faccio mio il Tuo concetto chiave: E’ soprattutto a centro campo dove si deve intervenire e bene.
      Barreca in prestito sarebbe il TOP per me (e credo per tutti, Società e giocatore che secondo me ha bisogno di cambiare un po’ aria…)
      Berenguer credo rimarrà. Giocatore molto duttile; in considerazione del fatto che Mazzarri vuole una rosa ristretta, servono ragazzi in grado di coprire all’occorrenza almeno due postazioni…

  6. Alcuni giorni fa, lo ammetto, avevo scritto qualcosa del tipo Zaza Mai!
    Per questioni di antipatia (ammetto anche questo) , perchè ex gobbo (ma in minore misura, anche Moretti e Molinaro lo erano, eppure credo che a livello impegno e dedizione nessuno abbia nulla da ridire)

    Oggi, chissà potrei persino ripensarci. Premessa: se arriva uno forte che non sia lui, sarebbe meglio, sia chiaro!

    Per me Zaza NON VALE BELOTTI; ma insieme formerebbero (potenzialmente… ) una coppia notevole.
    Siamo il Toro: 2 attaccanti NAZIONALI non ci capita molto spesso nella storia…

    Inoltre, io non sono prevenuto per carattere: chi veste il granata, e si “spacca in due” per onorarla, in automatico registra la mia considerazione e il mio tifo.

    Iago? Onestamente come punta mi è sembrato “un po’ in prestito”
    Ljajic? Mazzarri lo considera un attaccante, ma io non ce lo vedo; “lo vedo” più a ridosso delle punte. Lo vedo come “rifinitore” potenzialmente forte.

    Torniamo sempre “AL PUNTO”: dipende tutto dalle intenzioni di Mazzarri: se il 352 dovrà essere il modulo maggiormente utilizzato, allora servono 2 punte (V E R E ! Non adattate) titolari.
    Più UNA di riserva, sempre punta vera, intendo.

    Resta infine il nodo-Niang. Che fa? Parte? Resta? Mazzarri lo prova “là davanti” con Belotti?

    Ammettiamolo: oggi siamo costretti ad analizzare le mosse della Società, completamente al buio!
    Non sappiamo assolutamente quali sono le intenzioni tattiche del mister; quindi anche commentare chi viene e chi parte, è oggettivamente difficile

  7. secondo articolo che mi rende basito….non mi entusiasma di base caratterialmente, non vorrei si pestasse i piedi col Gallo, costa un sacco e ha un ingaggio molto importante, o stiamo cambiando dimensione oppure la cosa presuppone partenze importanti.
    Poi, se le punte che avremo saranno lui , Gallo, Iago e Adem, ovviamente mi leccherei le dita, fermo restando che tenerne 2 in panchina presupporrà esercizi di equilibrio non indifferente da parte di Mazzarri.
    Mi piaceva molto l’idea La Gumina, staremo a vedere, ancora non ci ho capito molto.
    E comunque sto con Piedone, se lo dice solo Ruttosport potrebbe essere una bomba d’acqua…

    1. LA GUMINA è uno di quei giocatori X….non te lo regalano e se rimane Belotti non fa un minuto in campo e comunque in serie B ormai c’è troppo divario con la A, questi giocatori vanno bene per le ultime squadre della classifica non di certo per noi che abbiamo certi obiettivi. Ma li abbiamo questi obiettivi?…
      ZAZA ha caratteristiche differenti.

      1. è chiaro che sono 2 cose diverse, Zaza lo prendi come titolare, con o senza il Gallo, La Gumina, se lo azzecchi, può fare da quarta punta o, chissà, darlo anche in prestito ma cominciare ad avere in giro prospetti d un certo livello.
        Io sono abbastanza allibito, lo confesso, dall’idea di avere Gallo-Zaza come attacco titolare, la forza d’urto fisica e la difficoltà nel contenerli per le difese avversarie sarebbe enorme , così come il totale cambio di livello della società Toro.
        Anche perchè ovviamente non è che posso aspettarmi di prendere Zaza e vendere Baselli e Sirigu, altrimenti parliamo di fuffa….

        1. Purtroppo c’è l’ipotesi che se entra uno Zaza perdi uno o due top player nostri…la memoria l’abbiamo bella viva…ZAPPACOSTA a fine agosto è stato solo l’ultimo della fila.

          LA GUMINA non costa meno di 8-10 milioni…Zamparini non è scemo, e per me sono soldi buttati.

          La Lazio sta per prendere ACERBI a quanto pare a 8-9 milioni…

        2. Dai Luca, a me sembra lampante che se arrivasse Zazza vorrebbe dire che Iago e Ljajic ci saluterebbero, nessuno dei tre accetterebbe di fare il panchinaro e Mazzarri tre punte le mette contro la Scafatese. Tra Belotti, Ljajic e Falque ne rimarranno solo due perchè nessuno accetterà, giustamente, di fare il panchinaro. Arrivasse Zazza ne partirebbero due. Io credo fermamente questo. Mazzarri ha già detto che vuole 4 punte, che giocherà co 2 (salvo casi particolari) e che Ljajic per lui è una punta.

  8. …. per amore, butterò giù questo amaro boccone (sempre che accada). Ed eventualmente starà a lui dissipare le titubanze (immagino) dei più.

  9. Posto che le notizie di Tuttosport sono sempre da prendere con le dovute cautele… posto che Zaza non mi è molto simpatico… se arrivasse sarei molto contento. Una sfida, questa, da provare!

Comments are closed.