Rincon-TorinoChannel
Le parole di El General Rincon dopo Genoa-Torino

Il centrocampista granata Tomas Rincon ha così commentato con i media presenti allo stadio Marassi il successo – che in casa del Genoa mancava da 37 anni – con il quale si è conclusa la stagione dei granata:

“La stagione a livello personale è stata positiva anche se ho avuto qualche calo di rendimento dovuto a dei cali fisici. Però ho sempre cercato di farmi trovare pronto. Ora mi aspetta una fase di riposo poi si ripartirà alla grande perchè l’anno prossimo voglio fare ancora meglio. E’ stato bello terminare la stagione con un successo. Siamo una squadra che può far di più e quindi qualche rimpianto rimane. Ora bisogna però guardare avanti con positività: abbiamo finito bene il campionato e da qui dobbiamo ripartire in vista della prossima stagione.”

Comments

  1. caro Rincon ,si anche perchè peggio di questo anno …………………
    spero tanto che arrivi il tuo sostituto………….cosi tu ti siederai in panca

    1. Anche per me.
      e poi resto fedele al mio pensiero di sempre: Grande costo del cartellino, grande ingaggio obbligano a grandi aspettative (e viceversa ovviamente)
      Hai voluto tanto; lo hai ottenuto perchè eri considerato al momento dell’acquisto la panacea per i mali del centrocampo, e alla fine rendi “meno” di chi prende meno e/o di chi è stato mandato via per “avere te”.

      La delusione è doppia.

      L’anno prossimo sarà diverso? Lo spero nel caso resti.
      Però i piedi quelli sono; e l’età pure (poco margine di miglioramento)
      Difficile che l’anno prossimo vada a pensare che merita quello pche è stato speso (e che si versa di ingaggio)

  2. “ancora meglio” comporta che quest’anno Rincon abbia fatto bene. Non condivido la valutazione positiva che dà alla propria stagione il venezuelano. Mi aspetto di più da un giocatore con quel costo e quella esperienza.

  3. QUESTO Rincon il prossimo anno parte in panca,e allora ci può stare,se torna quello che speravo il discorso cambia.

  4. Ma ce ne fosse uno che dichiara la volontà di fare pena nella stagione successiva. Che mancanza di fantasia.
    Comunque se rimane dovrebbe focalizzarsi sulla velocità di gioco in possesso palla e sul prendere meno gialli. Ci sono stati centrocampisti di ottimo livello con i piedi semiruvidi, tutti erano utili tatticamente e veloci di pensiero, magari non ti facevano il passaggio difficile ma ti davano geometrie e velocità di gioco. Quest’anno Rincon ha fatto decentemente solo la fase difensiva, troppo poco per giocare in una squadra che punta all’europa. Dicevano che era uno che s’inserisce molto, io non l’ho visto farlo. Magari anche per i dettami tattici che doveva seguire, fatto sta che non mi ha fatto innamorare.

    1. Ciao Vincenzo, Rincon dal 2006 in carriera ha fatto 5 gol in campionati vari(fonte wikipedia), quindi non so se qualcuno dicesse che si inseriva, ma non lo faceva con molto costrutto…….
      Rincon ha deluso, come scrivo sopra in questo momento può fare solo panchina, ma il problema sta ANCHE in chi lo ha scelto , pagato e stipendiato in un certo modo, quindi rappresenta uno dei tanti GRAZIE MIHA che mi sento di urlare. Certamente non è un giocatore che mi piace ma nemmeno uno che fischierò mai, sputa sangue dall’inizio alla fine e la maglia se la suda alla grande.
      Poi, se ha la tecnica di Tricarico……

  5. “…l’anno prossimo voglio fare ancora meglio.”

    Non ti sarà difficile, dato il rendimento assolutamente insufficiente di quest’anno.
    Per me resta tra i sacrificabili…

    1. Anche per me. Dei centrocampisti terrei solo Baselli. Non mi dispiace neanche Obi ma purtroppo ha troppi problemi fisici..peccato

    2. Stavo scrivendo un commento identico al tuo. Mi spiave criticare un nostro ragazzo ma il suo rendimento è stato decisamente deludente soprattutto considerando quanto è stato pagato

      1. Come sai, “detesto” quando un giocatore granata che si impegna, viene insultato.
        Ma la critica è possibile, anzi doverosa, visti i lauti compensi che percepiscono questi professionisti.
        Anche a me spiace criticare il professionista; anche perchè a livello impegno non c’è nulla da dire.
        Ma come si fischia un tenore che stecca, o un architetto che sbaglia la casa, è giusto manifestare la propria insoddisfazione.

Comments are closed.