Coppitelli
Molti club di serie B interessati a consegnare la prima squadra a Coppitelli.

Torino Primavera ufficialmente ai play off per giocarsi l’accesso alla fase finale che porta alla lotta per lo scudetto di categoria. Comunque vada sarà una stagione da incorniciare per i giovani torelli che in bacheca hanno già posizionato con orgoglio la Coppa Italia.
Ancora diversi impegni da onorare prima di chiudere la stagione quando il club granata dovrà sedersi ad un tavolo e programmare la nuova stagione. La domanda lecita è se alla guida del Toro Primavera ci sarà ancora Federico Coppitelli che ha raccolto in maniera più che degna la pesante eredità lasciata da Moreno Longo.
L’obiettivo principe del Toro è chiaramente quello di trattenere l’artefice di questa strepitosa stagione ma è chiaro che di fronte a Coppitelli si stanno prospettando opportunità molto ghiotte nel calcio professionistico.
Il 33enne allenatore granata è entrato nel mirino di club per un incarico in prima squadra. Si registra l’interesse di Carpi, Cesena e Pordenone. Importanti opportunità per un lancio nel campionato dei grandi.
Futuro tutto da decifrare per Coppitelli. Ma ci sarà tempo per parlare e discutere con il Torino pure in virtù dell’intrigante progetto del Torino B.