Al primo turno della fase nazionale accedono Segre, Zenuni e Berardi

Gol e spettacolo nella gara tra la Juve Stabia e il Virtus Francavilla, un 4-3 che promuove la formazione campana e che vede come protagonista l’attaccante esterno granata Filippo Berardi, autore della rete del temporaneo 3-1, dopo sette minuti dal suo ingresso in campo sfruttando un errore di un difensore (25′, voto 7, segna un gol). Avanza pure Jacopo Segre, autore dell’ennesima prova superlativa contro il Monza che non schiera Lorenzo Carissoni. Decine di palloni recuperati, riciclati quasi sempre in modo impeccabile, quanto cresce il giocane centrocampista del Toro (90′, voto 7.5, ammonito). Nell’altro derby tra granata, avanza la Viterbese di Federico Zenuni, schierato solamente nel finale (13′, voto ng), contro la Carrarese di Alessio Benedetti. Cade di misura sul campo della Reggiana il Bassano di Abou Diop, che questa volta non si ripete non riuscendo a trasformare in gol le tre occasioni avute a disposizione, una mancanza di freddezza letale (90′, voto 5.5). Ai calciatori ancora in gioco, si aggiunge pure Federico Giraudo, che sarà presto impegnato con il Vicenza per la sfida salvezza contro il Santarcangelo.