Cairo
Il presidente del Torino Urbano Cairo dopo la partita: “Samo in lista per le seconde squadre”

Al termine della gara contro la Spal, il presidente Cairo ha parlato di Belotti: “Per noi è un elemento cardine e non c’è nessun tira e molla per il suo cartellino. E’ un giocatore del Torino e rimane qui a meno che non venga pagata la clausola rescissoria. Sulla volontà del Milan di prenderlo e dell’offerta altissima sono invenzioni giornalistiche, confermo che non è ancora giunta un’offerta abbastanza credibile per il Gallo. Lui è un giocatore del Toro, il Torino è contento di tenerlo e lui di rimanere. Quest’anno è stata una stagione sfortunata per lui, ma era difficile comunque che potesse ripetere quanto fatto lo scorso anno, in più ha subito degli infortuni importanti che lo hanno limitato togliendocelo nei momenti clou della stagione“. Sule seconde squadre: “E’ una cosa che approviamo e siamo già in lizza per poterci essere sin dalla prima stagione”.

Comments

  1. A volte mi chiedo cosa si sarebbe letto sui blog granata, fossero esistiti, all’epoca di vidulich, calleri, governi, cimmi…….sembra che siamo gestiti da paperinik.
    Ma che lo scorso anno sono rimasti Baselli Iago Adem Gallo ve ne siete accorti?all’epoca di Lerda posso capire, ma oggi….e comunque non dimentichiamo una cosa..solo un giocatore importante non ha mai chiesto di andarsene, Rolly, è rimasto 5 anni, b compresa con ingaggio impensabile per la categoria, e l’ultimo responsabile della sua partenza è Cairo, che rimane uno dei più antipatici del globo terraqueo

  2. ECCO In merito alle vicende “mercatare”, e in particolare per Belotti, commento esclusivamente le dichiarazioni dei protagonisti.
    E a chi (come a volte la Redazione…diciamolo) continua a parlare di “pensieri contrastanti” o di “tira-e-molla” o di telenovela o comunque di dubbi, direi che le dichiarazioni qui di Cairo, e in part quelle nell’altro articolo di Belotti, chiudono la faccenda.

    “E’ un giocatore del Torino e rimane qui a meno che non venga pagata la clausola rescissoria.”
    Lo diceva anche l’anno scorso; è stato di parola allora e non vedo perchè devo fare dietrologia stavolta.
    Una società estera si presenta con 100 milioni… il Toro non può dire più nulla. Altrimenti è no!

    “Sulla volontà del Milan di prenderlo e dell’offerta altissima sono invenzioni giornalistiche”
    Permettetemi un po’ di scarsa modestia: ma questo lo avevo capito pure io!
    E invece se leggete su altri siti, ci sono tifosi che nei giorni scorsi ci sono cascati come allocchi!! Parliamo poi di una Società “sotto la lente di ingrandimento” da parte di Tutti gli Enti preposti per una situazione finanziaria a dir poco…singolare! Ma di cosa parliamo?

    “Lui è un giocatore del Toro, il Torino è contento di tenerlo e lui di rimanere.”
    Salvo dichiarazioni CONTRARIE, il Gallo non ha chiesto di partire… quindi fine delle trasmissioni.

    Poi però NON SI SCRIVA CHE CAIRO DICE E NON DICE…NON FA CHIAREZZA o altre amenità!

    (Contestiamo o critichiamo Cairo per altre cose… materiale se ne trova di sicuro!! Ma siamo obbiettivi!!)

    1. Ecco le dichiarazioni di Belotti OGGI che qualcosa vorranno pure dire …..

      “Io sono qui, ho un contratto ma dipenderà dal Presidente Cairo.
      Quest’anno la squadra poteva andare in Europa e non ce l’abbiamo fatta.
      Lavoreremo per il prossimo anno“.

      Queste le parole di Mazzarri su Belotti :
      “Se resta carico e motivato, ben venga rimanga, ma chi non vorrebbe un bomber così?

      Dipenderà dal presidente Cairo …… Cairo ha detto che lui resta. Quindi siamo tutti tranquilli.

      Staremo a vedere…..

      Noi non critichiamo a prescindere caro Marcello. Ma errare è umano è perseverare che è diabolico. E il nostro presidente ha spesso perseverato.

      Attendiamo speranzosi di tessere prima o poi le lodi del nostro Patron granata e pure di Mazzarri sia chiaro. Per ora purtroppo siamo scettici e ci godiamo l’ennesimo mediocre campionato quasi terminato.

      1. Ciao a tutti!!! (non sapendo quanti siete…sto sul vago 🙂 )

        Io prendo una parte dell’intervist(ina) del Gallo: “Quest’anno la squadra poteva andare in Europa e non ce l’abbiamo fatta. Lavoreremo per il prossimo anno“.

        Io la leggo così: io (Belotti) sarò parte di quel Progetto che cercherà di arrivare in Europa!

        Su Cairo che ne ha sparate tante in questi 13 anni, VI DEVO DARE NON UNA MA ALMENO 10 RAGIONI (…10 PER DIFETTO…)
        Però sul Gallo, l’anno scorso, fu veramente di parola. Dobbiamo concederglielo.

        Io, lo sapete, ho sempre scisso il Primo Cairo, dal Cairo post Ventura. E si devo ammetterlo, da allora in poi non mi è dispiaciuto.
        Ha preso decisioni, che possono o meno piacere:
        1) Si sceglie l’allenatore e lo SI SEGUE!! (Fu Ventura a dimostrargli che fare un passo di lato sulle questioni tecniche… è un bene…visto i disastri del passato)
        2) Si va in autogestione: soldi non ne mette, si limita ad amministrare quelli che entrano.

        Mancano, da 3 anni, i risultati sportivi (L’ultimo anno di Ventura + 1.5 di Miha e 0.5 di Mazzarri); INDUBITABILE.
        Giusta quindi la delusione del tifo granata. Però… c’è un però….
        Non sempre le colpe o le responsabilità devono cadere in capo a Cairo così…a priori.
        Tradotto: quando “pesta una quaglia”…giusto…giù legna!
        Ma così, a prescindere…NO!

        Cairo per me ha fatto un ERRORACCIO: la scelta di Miha (lo so…vi ho sorpresi con questa mia…:) )
        Erroraccio ma… in buona fede. Voleva uno sanguigno al posto del compassato “e poco Granata” Ventura. Lo ha seguito nel calciomercato assecondando le sue richieste.

        Ora ha scelto Mazzarri (a detta di molti IL NOME PIU’ IN, TRA I DISPONIBILI, nonchè il più oneroso) Gli va dato atto che stavolta il “braccino” lo ha allungato bene…

        Finisco: Credo sia tra i più delusi della stagione. Anche lui,credo, si senta un “trombato”.
        Ricordiamoci che è uomo PUBBLICITARIO: Gode nel poter andare a commentare in tutti i talk show le proprie vittorie. Poter fare la ruota come un pavone.
        Credo lo voglia anche lui il Toro in Europa!

        Grazie per l’intervento. E per esserci…

Comments are closed.