Bonifazi
Michelangelo Minieri, agente di Bonifazi intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24 Live

Michelangelo Minieri, agente di Bonifazi del Torino, è intervenuto ai microfoni di CalcioNapoli24 Live:

“Bonifazi? Mi dispiace che Kevin per i primi sei mesi ha trovato poco spazio, io sono convinto delle sue qualità. Ha superato i problemi fisici, con l’arrivo di Mazzarri si è ritagliato uno spazio importante. Cristiano Giuntoli lo conosce bene, un profilo che piace, lo scorso anno si è visto due partite con la Spal. Se ottimizza le sue qualità può diventare importante. Il Napoli è una società di prima fascia, ha degli obiettivi importanti, non è facile per un giovane. Per me giovani di questa caratura, è più facile farli giocare nelle realtà più piccole per fare esperienza. Se fai una partita sbagliata a Napoli, difficilmente recuperi il posto da titolare. Bonifazi appartiene a un club importante come il Torino, le annate condizionano un giudizio, se noi analizziamo la rosa del Torino è una rosa importante, società importante”.

Comments

  1. Ieri c’è stato un lungo colloquio tra il d.s. del Napoli Giuntoli e Petrachi. Tema dell’incontro non solo Edera, su cui il Napoli continua ad insistere, ma anche Bonifazi, pallino da tempo di Giuntoli. Minieri, quindi, ha voluto ribadire quello che si sapeva, ovvero l’interesse dei partenopei per Bonifazi. Ma, sembra che il discorso sia naufragato sul nascere. Mentre lo stesso Edera, invece, si è trattenuto a Napoli, ospite di Ciro Caruso, e la sua permanenza ha mandato in fibrillazione i tifosi napoletani…I due ragazzi granata sono da tempo ben visti nell’ambiente partenopeo.

  2. La cosa che da tempo mi colpisce è l’uso smodato, nelle interviste calcistiche, della parola “importante”. Fateci caso, c’è veramente de ridere (ed anche un po’ da piangere).

Comments are closed.