Un gol subito nelle ultime quattro partite, da quando Mazzarri ha scelto il 3-4-1-2

Tra forum e social granata continua a rimbalzare la voce che il campionato del Torino, dopo il pareggio contro il Chievo, sia finito ieri. Niente di più sbagliato, per andare in Europa il Torino di Walter Mazzarri avrebbe dovuto inanellare una serie di successi francamente improbabili (anche se non impossibili), perché se è vero che questo Toro ha la possibilità di vincere in tutte le partite, questo non significa necessariamente che riesca a vincerle tutte. L’Europa il Toro l’ha persa molto prima, con alcuni risultati imbarazzanti ottenuti sia da Mihajlovic che da Mazzarri. Fermo restando che la matematica ancora non esclude nulla, è il momento di iniziare a capire cosa prendere di buono dalle singole partite. Ieri, per esempio, il Torino non ha subito nuovamente la rete, e complessivamente è stato preso un solo gol nelle ultime quattro partite, vale a dire da quando il tecnico ligure ha optato per la difesa a tre. Per costruire un gruppo valido in vista della prossima stagione, questo è un dettaglio da cui ripartire, anche se ancora molto sarà da fare per impedire, ad esempio, certi cali di tensione.

Comments

  1. La difesa a 3 la diamo ormai per scontata,tra l’altro la usano anche squadre importanti in Europa in alcuni casi quindi non ci si deve vergognare,specialmente avendo gente come Nkoulou ma non solo che sanno far partire l’azione.
    Se Baselli conferma prestazioni come quella di ieri potremmo anche provare a tenerlo,ma sicuramente qualcuno si farà vivo anche se secondo me non è da squadra di prima fascia,vedremo……

    Terzini e centrocampisti per il gioco di Mazzarri e poi vediamo cosa succede davanti,io sinceramente uno degli 3 lo cambierei,non saprei chi,il meno indicato è il Gallo visto che per avere qualcuno di meglio dovremmo fare una bella culata

Comments are closed.