Mazzarri-Roma
Mazzarri per nulla soddisfatto : “Dopo il gol di Manolas abbiamo smesso di giocare, serviva più convinzione”

“Nel primo tempo abbiamo creato tanto e Alisson è stato un grande. Nel secondo invece dovevamo continuare a giocare come nel primo perché loro sullo 0-0 erano molto preoccupati e sono rinati solo dopo il primo gol. Capita contro squadre come la Roma di prendere gol se non segni quando crei quattro occasioni nitide. E una volta sotto, ci siamo datti intimorire, è mancata la reazione”. Walter Mazzarri è quasi rassegnato nel commentare l’ennesima sconfitta pesante della sua gestione. Il Toro non gira e la crisi di Andrea Belotti è senza fine: “Ma ci sta, ha avuto una stagione difficile fino ad ora. Va aspettato un po’ anche se a livello di voglia e quantità ci dà tanto. Un ragazzo eccezionale, uno così importante va recuperato, per me si sta impegnando e sta facendo il massimo. Sbagliare qualche gol è nel gioco delle parti, deve trovare la forma migliore”. Poi spiega la sostituzione di Iago Falque: “Lui è stato molto bravo, faceva il doppio lavoro su Kolarov e la Roma non ha creato occasioni proprio grazie a lui. L’ho visto un po’ stanco e ho pensato di mettere più energia per recuperare la partita”. Il suo arrivo aveva ridato entusiasmo, quell’onda di carica però è sparita da tempo: “Quando sono arrivato ho trovato una situazione normale e abbiamo fatto risultati subito. Abbiamo sbagliato partita solo con il Verona, oggi non abbiamo demeritato ma dovevamo avere più convinzione. Ci sta di perdere a Roma, dobbiamo reagire subito e giocare come nel primo tempo.Un episodio non può decidere la partita e invece dopo il gol di Manolas abbiamo staccato la spina”.

Comments

  1. Ottima idea cambiare Falque, il migliore dei nostri. Miracoloso il riuscire ad attaccare con un solo uomo in area, avendo 4 punte in campo. Le ripartenze perchè non hai spiegato ai ragazzi come si fanno? Perchè non gli hai spiegato come si tengono le marcature sugli inserimenti dei centrocampisti e dei difensori? Come si sale per mettere in fuorigioco gli avversari? O glielo hai spiegato ma non ci riescono lo stesso? Chi non lo capisce perchè gioca ancora? Se il centrocampo non regge e ci schiacciano perchè aggiungi attaccanti e non centrocampisti? L’hai imparato da Sinisa? Perchè non riusciamo a giocare mai una partita intera con piglio e attenzione? Oggi 45 minuti. Perchè assistiamo ad errori individuali imbarazzanti in ogni partita?
    Se la forza dei titolari è questa fai giocare i ragazzini, così a giugno sappiamo se abbiamo già in casa innesti validi. Tanto pure quest’anno è andato.

Comments are closed.