Seconda parte dell’analisi del rendimento dei prestiti, relativi alle partite di ieri

SERIE A
Prova di carattere del Benevento in casa contro il Napoli, che però non basta per evitare una sconfitta sulla carta già annunciata. Il granata Vittorio Parigini rimane a guardare il match dalla panchina.

SERIE C
Bene l’estermo difensore Andrea Zaccagno nel brillante pareggio per 1-1 della Pistoiese contro la capolista Livorno: incomlpevole sul gol, si supera in almeno due circostanze (90′, voto 6.5, subisce una rete). Tornano entrambi in campo nel pari interno della Reggina contro il Racing Fondi, il portiere Tommaso Cucchietti, praticamente inoperoso (90′, voto 6) e Simone Auriletto, attento e mai fuori posto chiudendo con personalità ogni varco, motivo per cui sta scalando posizioni nelle gerarchie del reparto (90′, voto 6.5). Va alla Carrarese il derby tra granata, con Alessio Benedetti che rimane in panchina per tutto il match, mentre Lorenzo Carissoni, partito dall’inizio, viene sostituito nel finale dopo una gara diligente schierato nell’inedito ruolo di mezz’ala, ruolo in cui si distreggia comunque bene (74′, voto 6). Pari senza reti tra Viterbese e Giana Erminio, Federico Zenuni in campo nell’ultimo quarto d’ora (14′, voto ng). Cade malamente il Piacenza in casa dell’Arzachena, pesa a centrocampo l’asenza di Jacopo Segre, subentrado un minuto dopo il raddoppio che di fatto aveva già chiuso la partita (26′, voto 6). Fuori Fillippo Berardi per infortuni (Juve Stabia-Paganese 1-1), rimane in panchina Ador Gjuci (Akragas-Casertana 1-1) così come Matteo Rossetti (Fermana-Santardangelo 1-1).

Per visionare l’analisi sul rendimento dei calciatori in prestito nelle giornate di venerdì e sabato clicca qui.