Da li a poco la Samp vincerà lo scudetto, unico ko interno a parte il derby della stagione

Nel 1991 il Torino è ospite della Samporia di Vujadin Boskov, che a breve vincerà il titolo di Campione d’Italia. Una squadra che annovera calciatori del calibro di Vialli, Mancini, Cerezo e l’ex Dossena, solo per citarne alcuni. Ma i granata di Emiliano Mondonico riescono a strappare il successo con una doppietta di Bresciani in entrambe le occasioni servito da Lentini, poi Tancredi fa il resto fra i pali. Nel finale il portiere blucerchiato Pagliuca colpì anche un palo. A parte il derby della Lanterna, fu l’unica sconfitta interna stagionale per la Samp.

SAMPDORIA-TORINO 1-2 (0-1)
Marcatori: pt 20′ rig. Bresciani; st 41′ Bresciani, 44′ rig. Vialli.
Sampdoria: Pagliuca, Mannini (25′ st Invernizzi), Bonetti, Pari, Vierchowod, Pellegrini (13′ st Branca), Lombardo, Katanec, Vialli, Mancini, Dossena. Allenatore: Boskov.
Torino: Tancredi, Bruno (9′ st Annoni), Baggio, Fusi, Benedetti, Cravero, Mussi, Sordo (20′ st Carillo), Bresciani, Romano, Lentini. Allenatore: Mondonico.
Arbitro: Ceccarini di Livorno.