Molinaro
Ha parlato ai microfoni di Torino Channel Cristian Molinaro

Al termine della gara vinta a Roma contro la Lazio, haparlato ai microfoni di Torino Channel un’entusiasta Cristian Molinaro, che proprio alla vigilia del match aveva detto che il Toro questa sera sarebbe dovuto tornare a casa con dei punti. Obiettivo centrato,ecco le parole di Molinaro :

“Quella di stasera è una vittoria importantissima, e al di la dei tre punti conquistati, vale la pena mettere in evidenza anche l’ottima prestazione della squadra. Può essere certamente una svolta, una vittoria che porta morale e consapevolezza dei propri mezzi, ma noi dobbiamo restare sempre con i piedi per terra.
Una vittoria che sia uno slancio per fare bene anche sabato prossimo contro il Napoli.
Oggi sono andati in gol anche due ragazzi giovani come Berenguer e Edera. Noi giocatori più anziani gli stiamo vicino, li supportiamo, consapevoli della loro bravura e del fatto che vanno attesi con pazienza.
Sono tutti ragazzi di talento e a mio modesto parere hanno una carriera molto importante davanti a loro.
La situazione dell’espulsione ha sicuramente inciso sull’andamento del match,in genere sono situazioni che avvantaggiano chi resta in superiorità numerica. E noi abbiamo sfruttato l’occasione. In quel momento, sono sincero io mi sono defilato, ma l’arbitro ha subito detto che il rigore a suo avviso non c’era e che si sarebbe servito del Var per valutare la spinta di Immobile ai danni di Burdisso. A quel punto inutile parlare o commentare. Decide l’arbitro e il Var.
Solidità difensiva? Siamo soddisfatti, siamo migliorati,ma questo è il frutto del lavoro iniziato in estate nel ritiro di Bormio e ora ne stiamo cogliendo i meritati frutti.”

  • marcello

    “Oggi sono andati in gol anche due ragazzi giovani come Berenguer e Edera. Noi giocatori più anziani gli stiamo vicino, li supportiamo, consapevoli della loro bravura e del fatto che vanno attesi con pazienza.”

    Attesi con pazienza?? Grande Cristian! “Raccontalo” a chi ha fretta e furia di poter giudicare!

    Non sarai ricordato per la classe cristallina (sebbene non sia poi così brocco come qualcuno lo dipinge) ma di certo Tu la maglia la restituisci sempre al magazziniere BELLA ZUPPA!!
    A fine partita era quello che tornava “con più fiato residuo”; ha salvato un goal e ne ha sfiorato un altro.
    Giocatore umile e costante.

  • Lucagranata

    Profilo bassoooooooooooooooo!!!!!!!!