Quagliarella è l’unico ex attualmente con la maglia della Sampdoria

Dopo quella brutta vicenda di Napoli, che ha portato alla separazione il Torino e Fabio Quagliarella dopo solo un anno e mezzo dal suo ritorno (è cresciuto nel settore giovanile granata con cui ha esordito in Serie A e tra i professionisti, il bomber stabiese torna sotto la Mole da avversario, per la seconda volta da quell’addio. Conosciuto per essere un “castiga ex”, Quagliarella non è riuscito a bucare la rete del Torino lo scorso anno nelle due partite da avversario. Si tratta dell’unico calciatore attualmente a disposizione di Giampaolo ad aver indossato la maglia del Torino, con cui ha abbattuto il muro delle cento presenze. Tra quelli di Mihajlovic, lui stesso è un ex così come il suo vice Attilio Lombardo (quest’ultimo con i blucerchiati, a cavallo tra gli Anni 90 e 80 ha vinto uno scudetto, una Coppa Italia, una Supercoppa Italiana ed una Coppa delle Coppe), troviamo Lorenzo De Silvestri e Afriyie Acquah. Il primo è stato anche capitano dei blucerchiati, pure lui, come Quagliarella con il Torino, ha tagliato il traguardo delle cento presenze e proprio dalla Sampdoria è giunto al Torino, mentre il secondo ha disputato solamente una stagione, giovanissimo, in Liguria.

Sintesi di rendimento degli ex

Afriyie ACQUAH
(10 presenze e 1 rete complessiva con la Sampdoria)

Lorenzo DE SILVESTRI
(114 presenze e 9 reti complessive con la Sampdoria)

Attilio LOMBARDO
(309 presenze e 54 gol complessivi con la Sampdoria)

Sinisa MIHAJLOVIC
(128 presenze e 15 reti complessiva con la Sampdoria)

Fabio QUAGLIARELLA
(Cresciuto nel vivaio granata, 109 presenze e 32 reti complessive con il Torino)