Nazionali
L’Italia chiude terza, si fa male il granata Sandri

Termina nel peggiore dei modi, dopo aver battuto la Germania padrona di casa nella prima giornata, il Quattro Nazioni dell’Italia di Carmine Nunziata. Contro Israele arriva una sconfitta che fa scivolare gli azzurrini al terzo posto finale della manifestazione. Brutte notizie anche per il Torino: il centrocampista granata Mattia Sandri, sostituito dopo ventisei minuti per un infortunio muscolare che ancora dovrà essere valutato.

ISRAELE U17-ITALIA U17 2-0 (1-0)
Marcatori
: pt 23′ Osher D; st 15′ Gadir.
Israele U17: Galanti; Cohen Shmuel, Lugassy, Laufer, Gadir (37′ st Niddam), Shahar, Ram (16′ st Abada), Jaubra (27′ st Dahan), Roth, Osher D. (16′ st Ovadia), Eyal. A disposizione: Shareef, Hakim, Hanzis, Cohen, Osher A. Allenatore: Brumer.
Italia U17: Russo; Barazzetta, Armini, Pirola (13′ st Gozzi), Greco (19′ st Serpe); Iglio (13′ st Gyabuaa), Sandri (26′ pt Leone); Ghislandi, Cortinovis, Mattioli (13′ st Tonin); Vergani. A disposizione: Lattanzi, Gelmi. Allenatore: Nunziata.
Arbitro:Wittmann (Germania).