Cairo

Il Torino FC paga l’affitto e la Fondazione completerà l’impianto

La fumata bianca tanto attesa è arrivata e ora si può dire per davvero che il Torino torna nella sua casa naturale. Dopo qualche polemica, prima,durante e dopo …. il Consiglio d’amministrazione della Fondazione Stadio Filadelfia, proprietaria dell’impianto dello stadio del Grande Torino, ha dato il via libera al contratto di locazione. L’accordo sarà ventennale e parte dal primo luglio scorso. Al club di Urbano Cairo costerà ogni anno 205mila euro, che saranno versati alla Fondazione.
Gli accordi scritti nell’intesa prevedono che la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto, che ospiterà gli allenamenti del Torino e le partite della Primavera, sarà anch’esso a carico del club granata.
La Fondazione, dal suo canto, al netto delle spese necessarie al funzionamento dell’impianto, si è impegnata a reinvestire tutti i proventi della locazione nella realizzazione delle opere di completamento del complesso sportivo.