Belotti-Bormio
Il Gallo Belotti non fa parte dei calciatori in presentazione della prima maglia, ma potrebbe essere scelta strategica

La scelta del Torino di presentare la prima maglia, che tra l’altro esordirà proprio oggi pomeriggio nella prima amichevole stagione, adottando come testimonial Lyanco, Sirigu, Moretti e Iago Falque ha destato non pochi dubbi fra i sostenitori granata, che proprio in questo momento stanno già manifestando sui social. Dov’è Belotti? Perché non fa parte del gruppo dei testimonial essendo il calciatore più rappresentativo nonché nuovo capitano? E’ già stato venduto il Gallo? Niente allarmismi. Almeno per il momento, l’attaccante non è stato ceduto e la scelta è in sé coerente. Con le voci insistenti di mercato e la clausola che pende sul suo cartellino, mostrare la foto di Belotti sarebbe un grosso rischio, molto meglio fargli indossare eventualmente la casacca da trasferta nel giorno della presentazione ufficiale della squadra e delle restanti maglie al pubblico, fissando di fatto alle ventiquattrore precedenti la deadline per la sua cessione (in accordi con il calciatore, che dovrebbe impegnarsi, sulla parola, ad ignorare possibili offerte successive, per quanto allettanti).