Libonatti
Battuto il Genoa, il Toro, dopo aver sognato l’anno prima, vince “ufficialmente” il suo primo scudetto

15 luglio 1928 – Per vincere il primo scudetto basta domare il Genoa nella penultima partita stagionale. Il risultato (5-1) non lascia alcun dubbio su chi merita il tricolore. Libonatti ne segna tre, completano l’opera le marcature di Adolfo Baloncieri e Luciano Vezzani. Il Toro è finalmente Campione d’Italia per la prima volta nella sua storia, e questa volta nessuno può revocarlo per alcun motivo come accaduto, in modo vergognoso, nell’anno precedente.

TORINO – GENOA 5-1 (4-1)
Marcatori:
pt 1‘ Libonatti, 2′ Vezzani, 31′ Baloncieri, 39′ Levratto, 43′ Libonatti; st 4′ Libonatti
Torino
: Bosia, Martin III, Monti III, Colombari, Janni, Sperone, Vezzani, Baloncieri, Libonatti, Rossetti II, Franzoni. Allenatore: Cargnelli.
Genoa: De Prà, Lombardo, Tognotti, Barbiero, Burlando, Parodi, Puerari, Bodini I, Catto, Chiecchi III, Levratto. Allenatore: De Vecchi.
Arbitro: Carraro di Padova.